Seleziona il tuo paese e vai alla pagina LIVISTO

NEWS ED EVENTI

NEWS
26 febbraio 2020
PIENA OPERATIVITÀ IN PIENA SICUREZZA.
LIVISTO e Covid-19

In questi giorni nei quali il Coronavirus ci obbliga ad occuparci del benessere delle persone oltre a quello degli animali, ci teniamo a rassicurare tutti voi clienti, fornitori e amici in tutto il mondo sul perfetto stato di salute sia dello staff che dell’operatività Livisto. In un’ottica di piena collaborazione con le Autorità e massima responsabilità verso le persone che lavorano con noi, sia dentro che fuori dall’azienda, tutte le necessarie misure di sicurezza sono state prese e tutto il nostro personale è informato sulle regole di base emanate da ISS e OMS. E’ rimandata, fino a nuova data, la nostra partecipazione alla Fiera Milano VetExpo 2020 ma la nostra attività produttiva e commerciale continua regolarmente, solo con qualche accorgimento in più. In azienda cercheremo di limitare i momenti di aggregazione a quelli strettamente necessari e nei rapporti con l’esterno siamo pronti ad offrire tutta la nostra collaborazione in modalità smart working privilegiando video call attraverso skype oppure comunicazioni via telefono. Tutti i vostri riferimenti restano invariati e per ogni aggiornamento o informazione potrete sempre contattarci qui: Tel +39 0522 640711 o info@treivet.com Teniamoci in contatto quindi! E per ogni altro aggiornamento su appuntamenti fieristici e congressuali vi invitiamo a farci visita sul sito e a seguirci sui nostri canali social. Grazie della collaborazione e buon lavoro a tutti!

EVENTS
14 febbraio 2020 - 16 febbraio 2020
LIVISTO PRESENTE ALLA FIERA AGRICOLA ZOOTECNICA ITALIANA
Livisto a Montichiari con BIOPASS®!

La 92esima Fiera Agricola Zootecnica Italiana si terrà nelle giornate del 14-15-16 Febbraio 2020, al Centro Fiera Montichiari (BS), dove la fusione tra tradizione e innovazione darà vita a una manifestazione dedicata al settore primario, attrezzature agricole e zootecnica. Seminari, workshop e conferenza saranno a cura di ARAL (Associazione Regionale Allevatori Lombardia), ANCI (Associazione Nazionale Coniglitori Italiani), Coldiretti, Confagricoltura Brescia, Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria), Edagricole, Edizioni L’Informatore Agrario e Nutristar e tanti altri. Inoltre, saranno presenti i più importanti marchi italiani ed internazionali di macchine e attrezzature agricole, prodotti per la zootecnica e soluzioni per le stalle e strutture di ricovero e allevamento degli animali, con una rinnovata attenzione alle energie da fonti rinnovabili che consentono di ridurre i costi di gestione delle aziende agricole. Alla manifestazione avrà luogo anche il WINTER SHOW, Mostra regionale Lombardia della razza Frisona, Red Holsteine e Jersey, promossa da ARA Lombardia, la mostra equina cavallo Haflinger e le mostre cunicola e avicola. Segnaliamo la presenza di Livisto Italia nell’area Espositori con la presenza del Dr. Stefano Fortuni, che sarà disponibile a promuovere e fare chiarezza sulla nuova Tecnologia BIOPASS®,un sistema di protezione che consente al prodotto di by-passare il rumine e arrivare all’intestino con perdite minime. In allegato i dettagli della tecnologia BIOPASS®.

NEWS
06 dicembre 2019
VETERINARIO AZIENDALE: UN’OPPORTUNITÀ DA COGLIERE - LIVISTO e OMV di Oristano
Livisto in Sardegna!

Nella giornata di Venerdì 6 Dicembre Livisto e l’Ordine dei Medici Veterinari di Oristano hanno organizzato presso Scano di Montiferro (OR) un incontro dal titolo: “Veterinario Aziendale: un’opportunità da cogliere” che ha visto la partecipazione di più di 50 Medici Veterinari accorsi da diverse zone della Sardegna. L’incontro si è aperto con una breve introduzione del Dr. Giuseppino Cocco, Presidente dell’OMV di Oristano, che ha parlato a carattere generale della finalità della giornata e del ruolo sempre più importante e centrale della figura del Medico Veterinario. Successivamente è stata la volta del nostro Dr. Stefano Fortuni, che in una breve presentazione ha illustrato l’azienda e tutti i suoi sviluppi nell’arco degli anni fino al giorno d’oggi, nonché, soprattutto, i cambiamenti degli ultimi 5 anni e le prospettive future del Gruppo Livisto. Dopo le due introduzioni ha preso il palcoscenico il relatore dell’incontro Dr. Giacomo “Mino” Tolasi, Medico Veterinario tra i fondatori dello studio veterinario “ARMIGIO” e molto attivo negli ultimi anni nell’ambito della tematica del Veterinario Aziendale. Il Dr. Tolasi ha diviso il suo intervento in una prima parte sulla genesi del Veterinario Aziendale e una più corposa seconda parte sul ruolo del Medico Veterinario oggi, ma soprattutto domani. La relazione è stata particolarmente animata e interattiva con continue domande e interventi, ma soprattutto con un importante e significativo scambio di opinioni e di idee che ha fatto passare in maniera davvero piacevole la mattinata di lavoro. Una volta terminato l’incontro il relatore e i Medici Veterinari accorsi sono stati ospiti a pranzo di Livisto presso l’”Agriturismo Maius“ di Scano di Montiferro in un clima davvero amichevole che ha favorito un ulteriore confronto sugli importanti temi usciti fuori durante l’incontro.

NEWS
21 novembre 2019
GESTIONE ALIMENTARE DELLA VACCA NUTRICE E DEL VITELLO ALL’INGRASSO
Incontro LIVISTO in Piemonte

Il giorno 21 Novembre 2019 LIVISTO ha promosso l’incontro dal titolo “Gestione Alimentare della Vacca Nutrice e del Vitello all’Ingrasso“ presso il MIAC di Cuneo (Mercato Ingrosso Agroalimentare di Cuneo) con le ottime relazioni del Dr. Mantovani Paolo e del Dr. Gola Giampaolo, Tecnici Nutrizionisti Livisto. L’incontro, promosso in collaborazione con 5 Medici Veterinari della provincia di Cuneo, ha voluto porre al centro della selezionata e attenta platea, la delicata gestione della vacca di razza Piemontese e l’ingrasso del vitello. La Razza Piemontese è una razza bovina autoctona da carne allevata quasi esclusivamente in Piemonte e, in particolare, nella provincia di Cuneo, provincia particolarmente vocata all’attività zootecnica. La Piemontese è una popolazione bovina di circa 320.000 capi di cui 160.000 fattrici. L’allevamento avviene in aziende medie a prevalente conduzione familiare, caratterizzate in grossa parte dal cosiddetto ciclo chiuso, ovvero fattrici e ingrasso nella stessa azienda utilizzando foraggi e cereali prodotti in loco. Una parte delle fattrici, durante il periodo estivo (circa 30.000 capi), raggiunge i pascoli della montagna per circa 100 giorni durante la stagione dell’alpeggio. La caratteristica principale della Piemontese è l’elevata resa al macello che supera, in alcuni casi, il 70%, dalla quale si ottiene una carne magra, povera di tendini e di grasso, sapida e gustosa. Anche la Piemontese, come tutte le razze autoctone, necessita di un allevamento compatibile con il territorio. Livisto si è quindi posta come partner di questa eccellenza italiana con i suoi prodotti nutrizionali e con il suo team tecnico-commerciale ha svolto in 2 fasi un’esauriente viaggio attraverso le buone pratiche di gestione, svezzamento e alimentazione nelle varie fasi dell’allevamento a ciclo chiuso. L’interesse suscitato è stato tangibile nei 40 minuti di domande successive alla presentazione, e nei commenti soddisfatti dei Medici Veterinari e Allevatori presenti. Il 50% degli allevamenti di Piemontese è a conduzione familiare, cosa che ci permette di applicare al meglio la nostra filosofia aziendale #alongwithyou. Al termine dell’incontro la platea di Medici Veterinari e Allevatori è stata nostra ospite presso il Ristorante “oh cantucc!” in un clima conviviale che ha promosso ulteriori domande e interesse sul tema trattato.

NEWS
16 aprile 2019
LA REV E’ PARTITA!
La ricetta elettronica veterinaria ora obbligatoria per Legge in Italia

E’ pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15 aprile il DM ’Modalità applicative delle disposizioni in materia di tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati’. Il DM entra in vigore oggi attuando la legge istitutiva della tracciabilità e della prescrizione elettronica in ambito veterinario. In 5 articoli, il decreto sviluppa le previsioni della legge istitutiva, la 167/2017: 1. Sono coinvolti nel sistema della tracciabilità: i produttori, i depositari, i grossisti e i titolari delle autorizzazioni alla vendita diretta, i titolari degli stabilimenti che producono mangimi, le farmacie, le parafarmacie, e i titolari dell’autorizzazione al commercio di mangimi medicati e di prodotti intermedi e − attraverso la prescrizione del medicinale veterinario/ del mangime medicato − i medici veterinari. 2. Il decreto si applica a: - tutti i medicinali veterinari autorizzati in commercio, comprese le premiscele per alimenti medicamentosi, i medicinali ad azione immunologica, i medicinali veterinari omeopatici; - formule magistrali e officinali; - mangimi medicati e prodotti intermedi; - medicamenti veterinari ad azione immunizzante che rientrano nei vaccini stabulogeni e negli autovaccini; - medicinali veterinari autorizzati in altro Stato membro; - medicinali autorizzati per l’uso umano (“cascata”) Per quanto riguarda i medicinali stupefacenti, la tracciabilità informatizzata si ferma al nodo distributivo: il medico veterinario li prescriverà secondo la legislazione previgente. Sono invece completamente fuori dal campo di applicazione del decreto: i medicinali per uso veterinario oggetto di protocolli sperimentali, le materie prime per la produzione di specialità medicinali, i gas anestetici. 3. I medici veterinari sono identificati con il numero di iscrizione presso l’albo professionale degli ordini provinciali. Nell’erogazione della prescrizione veterinaria le farmacie possono utilizzare l’infrastruttura del Ministero delle Finanze (tessera sanitaria/ricetta medica umana). 4. Il titolare del trattamento dei dati è il Ministero della Salute. Sono previsti diversi livelli di accesso al Sistema, in funzione delle esigenze funzionali dei vari soggetti coinvolti, tutelando la riservatezza dei dati. 5. Senza oneri per la finanza pubblica, il decreto ha passato il vaglio della Corte dei Conti.

NEWS
19 febbraio 2019
IL RUOLO DEL VETERINARIO AZIENDALE
INIZIATIVA DELL’ORDINE VETERINARIO DI CUNEO con LIVISTO

Sono stati più di 100 i veterinari che, il 12 e 13 febbraio con l’ iniziativa dell’Ordine di Medici Veterinari di Cuneo, hanno conseguito la formazione per Veterinario Aziendale prevista dal Decreto del Ministero della Salute. Potranno qualificarsi come Veterinari Aziendali e, su base volontaria, esercitare i compiti definiti a norma di legge, previa iscrizione nell’elenco nazionale Il Veterinario Aziendale si interfaccia tra l’allevatore e autorità sanitaria, in aiuto e segnalazione di anomalie e per all’applicazione delle norme più conformi di biosicurezza, monitoraggio della sanità’ in allevamento, nutrizione animale, benessere animale e consumo dei farmaci, nonché delle malattie soggette a segnalazione. Questa rete di sorveglianza, che vede il Veterinario Aziendale e l’allevatore protagonisti, si pone l’obiettivo di migliorare ulteriormente la salute e il benessere degli animali in allevamento e la sicurezza degli alimenti di origine animale, rafforzando e semplificando la rete dei controlli che sin qui sono stati svolti a titolo quasi esclusivo dagli organismi preposti come Asl, Nas, Noe ecc.. lo strumento Classy Farm, alimentato dai veterinari aziendali, ha lo scopo di verificare il livello di rischio nei 6 ambiti di check-list (biosicurezza, benessere animale, parametri sanitari e produttivi, alimentazione animale, consumo dei farmaci e lesioni rilevate al macello) per semplificare i controlli della sanità pubblica contenendoli all’indispensabile, per quelle aziende virtuose che non presentano criticità. Molti e qualificati gli interventi in questi 2 giorni di intensa formazione: liberi professionisti, Veterinari pubblici, Università, Regione e Istituto Zooprofilattico hanno dato vita, oltre alle loro presentazioni, anche ad uno scambio di opinioni e un confronto operativo e pratico. Un personale apprezzamento per l’ottima organizzazione e riuscita va quindi a tutto l’Ordine di Cuneo, nella persona del suo Presidente Dr. Emilio Bosio e al responsabile scientifico delle giornate, Dr Piero Iannello. Livisto, come sponsor delle giornate di formazione, supporta lo scambio di conoscenze e si pone al fianco del Medico Veterinario mettendo in pratica, letteralmente, lo spirito che ci anima e che campeggia nel nostro logo: Along With You.